Snorkeling a Pianosa

Snorkeling nell'area marina protetta

Snorkeling a Cala dei Turchi, nel parco nazionale dell’arcipelago Toscano

 

L’isola di Pianosa è probabilmente il luogo più affascinante dove praticare snorkeling in sicurezza, in un mare realmente incontaminato inserito nell’area di protezione integrale del Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano.

Sull’isola di Pianosa è stata presente per circa 150 anni una colonia penale e carcere di massima sicurezza, che con i suoi divieti ha “involontariamente” protetto una fascia di mare di un miglio marino che si estende tutto intorno all’isola. Il divieto di navigazione, ancoraggio e pesca ha preservato in maniera eccellente le caratteristiche uniche di questi fondali. Dalla chiusura del Carcere, circa 20 anni fà, questa fascia di mare è stata inserita completamente nei confini del parco nazionale dell’arcipelago Toscano e vengono mantenute le stesse restrizioni.

L’attività di snorkeling alla rocciosa Cala dei Turchi, può essere effettuata solo accompagnati da una guida ambientale o guida parco, insieme scopriremo diversità e ricchezza delle specie marine che popolano i bassi fondali dell’isola piatta: gruppi di saraghi e occhiate, orate e dentici erranti, i misteriosi trigoni, grandi e amichevoli cernie, saranno facili da osservare, liberi di vivere indisturbati nel loro ambiente naturale.

Durata

Circa 1,5 ore (con introduzione all’ambiente marino a terra e utilizzo attrezzatura)

Difficoltà

Medio/facile

Prezzo

15€ a persona comprensivo di attrezzatura (escluso biglietto della motonave)

Calendario 2018

Su richiesta con partenza in motonave Aquavision da Marina di Campo, Isola d’Elba o Piombino