Home arrow Trekking arrow Elba Trekking & Vela
Elba Trekking & vela Stampa E-mail

 Trekking e Vela per scoprire l'Elba dai sentieri e dal mare

trekking vela - Elba vista da Pianosa trekking elba vela - sentiero

8 giornate intense per scoprire le meraviglie di terra e di mare della principale delle isole dell'Arcipelago toscano.

Cammineremo per 4 giorni lungo i più bei sentieri dell'Isola d'Elba, attraversandola per intero.

Toccheremo le principali vette godendo di meravigliosi panorami; scopriremo suggestivi siti archeologici ricchi di sorprese; incontreremo lungo i percorsi i ruderi di mulini, antiche fortezze medievali, postazioni militari dell’ultima guerra ...Il tutto circondato naturalmente da una rigogliosa e profumata macchia mediterranea. Ogni sera torneremo a dormire in barca a vela, per una suggestiva crociera nel 'santuario dei cetacei', che ci farà conoscere anche l'isola di Capraia con le sue scogliere vulcaniche.

 Calendario 2016:

 date su richiesta (min. 6 persone)

 Prezzo:  € 950 a persona

Il pacchetto comprende: crociera in barca a vela con 7 pernottamenti, traghetto passeggero Piombino/Elba a/r, accoglienza al porto, visita di Portoferraio (fortificazioni medicee), trasferimento all'imbarco della barca, quattro giornate di trekking guidato, pernottamento e tre giornate di crociera in barca a vela, assicurazione, assistenza e trasferimenti all'interno dell'Isola (fino a 8 persone).
Il pacchetto non comprende: il viaggio dal luogo di partenza da e per Piombino, eventuale passaggio auto a/r sui traghetti, tutti i pasti, eventuali ingressi a musei parchi e similari qualora previsti nel programma, extra e tutto quanto non specificato alla voce “Il pacchetto comprende”.

E' sempre possibile scendere per cenare. E' possibile prenotare anche l'hostess-cuoca con un costo aggiuntivo di Euro 30,00 a persona al giorno che comprende la colazione e la cena. Per gruppi di 8 persone è possibile prenotare anche singolarmente. La nostra barca dispone di 8 cuccette divise in 5 cabine separate, ciascuna dotata di toilette e doccia,e zona equipaggio separata. Skipper a bordo.
 

 Programma delle escursioni trekking e vela sopra e intorno all'Elba:

    1° Giorno: sabato

Arrivo all'Elba con sbarco a Portoferraio, trasferimento dei bagagli a bordo della barca a vela, incontro con lo skipper, serata a Porto Azzurro, pernottamento.

    2° Giorno: domenica

Partenza dal porto di Porto Azzurro, navigazione a vela fino al paese di Cavo, partenza per la prima tappa del trekking (Cavo – Porto Azzurro km 17,6), pernottamento.

    3° Giorno: lunedì

Partenza seconda tappa (Porto Azzurro – Marina di Campo), pernottamento.

    4° Giorno: martedì

Partenza terza tappa (Marina di Campo – Fetovaia), pernottamento nella suggestiva baia di Barbatoia.

    5° Giorno: mercoledì

Partenza quarta tappa (Fetovaia – Marciana Marina), pernottamento in porto.

    6° Giorno: giovedì

Crociera intorno all'Elba (Marciana Marina – Cavo), pernottamento.

    7° Giorno: venerdì

Crociera intorno all'Elba (Cavo – Porto Azzurro) pernottamento.

    8° Giorno: sabato

Partenza da Portoferraio per Piombino.

trekking elba vela sentieri

 Descrizione dei percorsi trekking

 

Prima tappa: Dorsale Orientale
Percorso: Cavo – Porto Azzurro
Durata 8 ore
Lunghezza: km 17,6
Quota Massima: metri 516
Dislivello complessivo: metri 878
Interesse: Geologico, Storico, Panoramico.

Si parte da Cavo, il paese Elbano più vicino al continente, ed iniziamo a salire, circondati dalla macchia mediterranea, fino alla vetta di Monte Grosso (m.t 348 slm). Qui si trova, ancora ben conservata, una postazione militare della seconda guerra mondiale, da dove si gode di un panorama superbo. Attraversiamo la lussureggiante valle delle Fiche, per poi salire sulla vetta del monte Strega (mt 425 s.l.m.) e continuare lungo lo spettacolare sentiero di cresta, toccando anche monte Capanello (mt 406 s.l.m.) e monte Cima del Monte (mt 516 s.l.m.): da qui si domina tutta l'Elba orientale e la baia di Portoferraio. Scendendo arriviamo alla Piana della Principessa (mt 339), importante sito archeologico. Proseguiamo e lasciamo le suggestive rocce rosse della dorsale orientale. Attraversando oliveti e vigneti arriviamo a Porto Azzurro.

 

Seconda tappa: Dorsale Centrale
Percorso: Porto Azzurro - Marina di Campo
Durata: 8 ore
Lunghezza: km 15,5
Quota massima: mt 377
Dislivello complessivo: mt 859
Interessi: storico panoramico

Lasciato Porto Azzurro, saliamo fino a Capo Galletti (mt 250 s.l.m.), per poi scollinare nella Valle del Braccio. Discendiamo la valle attraversandone gli oliveti per poi risalire, circondati da ginestre e piante di rosmarino, fino alla vetta di Monte Orello (mt 377 s.l.m.), con il suo splendido panorama. Proseguendo, dopo aver ammirato un antico mulino a vento, camminiamo al centro dell'Elba toccando le vette di Monte Barbatoia (mt 368 s.l.m. ) e Monte San Martino (mt 360 s.l.m.). Continuiamo sotto grandi piante di corbezzolo ed erica per poi raggiungere la vetta di Monte Tambone (mt 377slm) che ci regala uno dei panorami più belli dell'Isola. L'escursione termina a Marina di Campo.

 

Terza Tappa: I millenari segreti dell'Elba
Percorso: Marina di Campo - Fetovaia
Durata: 8 ore
Lunghezza: 18,3
Quota Massima: mt 645
Dislivello complessivo: mt 700
Interesse: archeologico, storico, naturalistico, paesaggistico

Da Marina di Campo percorriamo il vecchio sentiero fino a San Piero (m.t. 217 sl), lasciato il paese attraversiamo le cave di granito e camminando circondati dalla macchia raggiungiamo il rudere del Mulino ad acqua di Moncione (m.t. 366 s.l.m.) per poi attraversare una della zone archeologicamente più interessanti dell'Elba dove, oltre ad una necropoli Villanoviana, spiccano le antiche cave di granito d'epoca Romana, in cui ancora oggi si possono osservare numerose colonne pressoché complete che in alcuni casi superano i dieci metri di lunghezza. Risaliamo fino a Pietra Murata (m.t. 548 s.l.m.) e poi arriviamo alle Macinelle (m.t. 600 s.l.m.), antichi rifugi pastorali in pietra a forma d'igloo; quindi, circondati dall'arida macchia mediterranea del versante meridionale dell'Elba, giungiamo a La Grottaccia, (m.t. 645slm) e alle Mura (m.t. 631 s.l.m.), dove si trovano i resti del più importante villaggio Villanoviano dell'Arcipelago Toscano, con i resti delle spettacolari mura difensive spesse anche più di due metri. Scendendo passiamo dal Monte Cenno (m.t. 592 s.l.m.) e, dopo aver attraversato La piana della Sughere con le sue suggestive tombe preistoriche circondate da dolmen, arriviamo sulla spiaggia di Fetovaia.

 

Quarta tappa: La vetta dell'Elba
Percorso: Fetovaia - Marciana MarinaDurata: 8 ore
Lunghezza: km 19,500
Quota Massima:1019
Dislivello Complessivo: mt. 1040
Interesse: storico archeologico, naturalistico, paesaggistico.

Si parte dalla spiaggia di Fetovaia percorrendo la vecchia mulattiera costiera fino al paese di Pomonte, quindi, circondati dai terrazzamenti dei vigneti, si risale la valle omonima fino alla Terra (mt 576 slm), poi saliamo verso le spettacolari vette granitiche dell'Elba,toccando il Monte di Cote (m.t. 950 S.l.m.), La Galera (m.t. 968 s.l.m.) Monte Capanne (m.t. 1019slm), il punto più alto dell'Elba. Percorrendo questi sentieri potremmo ammirare dall'alto L'Elba, tutte le isole minori dell'Arcipelago Toscano, la Corsica e buona parte della costa toscana. Scendendo dal versante nord orientale del monte Capanne, visitiamo il pittoresco borgo medioevale del Poggio (m.t. 330 s.l.m.), e proseguendo sotto un fresco sentiero ombreggiato da lecci e castagni arriviamo a Marciana Marina.

  per informazioni: +39 3297367100 -  info@ilviottolo.com









 
 
Il Viottolo S.r.l. Escursioni Elba - P.Iva 01588800498 - Mob. +39.329.7367100
I pacchetti che comprendono servizi guide ambientali Elba, soggiorni alberghieri e trasferimenti secondo quanto previsto dalle normative vigenti,
sono curati da Welcom Elba e da S.T.E. Tour Operator (Elba Reservation)
Server Multimedia © 2008

Warning: fopen(/usr/home/ilviottolo/domains/ilviottolo.com/public_html/components/com_sef/cache/shCacheContent.php) [function.fopen]: failed to open stream: Permission denied in /usr/home/ilviottolo/domains/ilviottolo.com/public_html/components/com_sef/shCache.php on line 106