Alla ricerca di Atlantide

Itinerario Whale Watching in barca a motore alla ricerca di balene e delfini

Questo itinerario “whale watching” offre la possibilità di incontri emozionanti con i mammiferi che popolano il celebre “Santuario dei Cetacei”.

Escursione giornata intera

18.000 anni fa il livello del mare era più basso di circa 120 metri; in quell’epoca l’Isola d’Elba e Pianosa facevano parte di un vasto promontorio che si estendeva a nord fino a lambire l’attuale isola di Capraia e a sud in direzione di Montecristo. Successivamente, con l’ultimo disgelo, il livello del mare si è innalzato fino al livello attuale, sommergendo buona parte di questo promontorio. Da questo innalzamento del mare si è formato l’arcipelago così come lo conosciamo noi oggi. Della vasta area che una volta si estendeva a sud per circa 70 km dall’attuale Elba è rimasto un fazzoletto di terra denominato Scoglio d’Africa. Circa 10 km prima dello scoglio, si estende un vasto bassofondo denominato “Sommiti”, che va da –50 a – 6 metri slm. La nostra Atlantide. Un posto unico dove, isolati dal resto del mondo (a oltre 50 km dall’Elba), con maschera, pinne e un fondale bellissimo, è possibile vivere un’esperienza meravigliosa . Già durante la navigazione si rimane affascinati dalla magia dei colori sotto di noi: il mare blu scuro all’improvviso diventa verde smeraldo. Dopo la sosta per il bagno, arriviamo finalmente allo scoglio d’Africa (o Africhella), un pezzettino di terra grande come 2 campi da tennis, con un faro per la segnalazione notturna. Anche qui il bagno con la maschera è d’obbligo.

Programma

Partenza alle ore 9,00 dall’Isola d’Elba ed arrivo in zona dopo circa 2 ore di navigazione. Sosta per il bagno, arrivo allo scoglio d’Africa per il pranzo.
Rientro alle ore 18,00 circa

 Calendario 2018

date su richiesta (min. 5 persone)

 Tariffa

€ 190 a persona giornata intera